E poi.

Cosa me ne faccio di tutti questi ricordi? non li voglio più.

Le vacanze in puglia, il concerto di vasco, il weekend a Firenze, tu che ti appendi sugli alberi con la carrucola, le giornate perse a farci le coccole, tu che mi tranquillizzi e mi dici che mi ami, le avventure dai carabinieri, the human body exhibition, tu che mi abbracci e mi tranquillizzi.

Io boh. Sembra tutto proprio assurdo. Da un giorno all’altro sei scomparsa. Così.

Due anni e tu che dicevi di amarmi, tu che dicevi che ti avevo salvato la vita, tu che dicevi che non credevi più nell’amore. Tu che mi dicevi “ti amo”.

e fino a due settimane fa era così.

Non ti ho fatto niente, e non vuoi sentirmi, e mi rispondi male, come se non mi conoscessi. Non mi rimane niente di quel “noi” che eravamo.

E porca troia se fa male.