Svuotare il cervello.

io ho deciso una cosa. ma fino a quando non la vedo non glielo posso dire. Anche perchè adesso è presa dal panico, e non vede vie d’uscita, io invece ci provo a trovare delle soluzioni, e sono anche tutte fattibili. Quindi magari quando smette di agitarsi e mi caga, io poi posso anche parlarle.

Che poi forse mi sbaglio, ma almeno parliamone. Ormai sono 7 giorni di “momento buio”. Qualcuno deve prendere in mano la situazione. Anche perchè, siamo in due, affrontiamoli in due i problemi. No. mi Esclude. .-.

E ok, che tanto di pazienza io ne ho. L’importante è venirne fuori in un modo o nell’altro. Ma almeno veniamone fuori!

Che poi sarà anche in crisi, ma per me è carina lo stesso. .-.

Giornate da ANSIA.

Primo turno di pomeriggio da sola. io e 4 oss, e 62 pazienti. E il solito invio in pronto soccorso. Ma davvero TUTTI IO?

porto sfiga.

Comunque, mentre ero impegnata a far si che non collassasse, intanto le ore passavano, e la terapia delle 16 si è accavallata a quella delle 19, che effettivamente è delle 17:30, perchè cenano con le galline.

Mille cose insieme, ed ero da sola, fortuna che qualcuno ha avuto pietà di me e mi ha dato una mano a fare il primo turno.

Ho problemi di gestione dell’ansia. Soprattutto in questo periodo in cui ho il ciclo, e ho mangiato dallo scorso venerdì 4 prugne 3 caffè e un piatto di pasta durato due giorni e regalato in parte al cane.

Questo è quanto.

Per il resto non ho aggiornamenti, che tanto i colpi di scena non succedono, a parte nei film.