La nostra prima volta

La prima volta che abbiamo dormito insieme non abbiamo fatto l’amore. Abbiamo solo dormito. Lei e io, in una camera di albergo.

Decisi che quella sarebbe stata la prima di tante altre notti insieme, scoprii che era decisamente più bella di me appena sveglia, e che a differenza mia,  non aveva bisogno della spazzola, dei trucchi e soprattutto della piastra.

E mentre nel resto del mondo, c’era gente che si scagliava contro gli omosessuali, sbraitando cose tipo “innaturali, Schifosi, Froci, Abomini del mondo”, io e Lei ce ne stavamo insieme, a tenerci per mano, a scoprire lati di noi che ancora non avevamo scoperto.

Era un’altra sera insieme.

“Buonanotte”

“Buonanotte”

E poi un bacio, e poi un altro, e poi i battiti aumentano e i respiri si sincronizzano. Le sfilo la maglia, con dolcezza, con naturalezza. Mi sfila la maglia e continuiamo a baciarci, e così per non so quanto. La sento mia, e io sono sua. Una promessa fatta in silenzio, senza dire nulla, siamo noi due, solo noi.

La prima volta con una donna, la prima volta con lei, la prima volta più bella che potesse esserci.

Ci addormentiamo abbracciate, la respiro a pieni polmoni, sono proprio dove dovrei essere.

Al mattino mi sveglio per prima, Lei dorme con le mani sotto al cuscino, i capelli le accarezzano la schiena, è perfetta. Noto una cosa che non avevo mai visto: ha le fossette di Venere. La bacio piano per non svegliarla, “in che pianeta ho vissuto fino ad ora?”, mi avvicino e mi riaddormento. E’ il giorno più bello della mia vita.

12 thoughts on “La nostra prima volta

  1. Ma tu vuoi farmi cavar gli occhi a forza di piangere?
    Mamma mia che bello. Vi shippo che altro che Game of Thrones. 🙂
    Oggi è il compleanno della mia principessa e credo che le farò leggere questa cosa perché non riuscirei manco io a raccontar meglio la nostra prima notte insieme!
    Grazie come sempre!

  2. Credo che ci sia qualcosa di magico nella prima volta. La prima volta è un momento, un momento che non torna più. Puoi provare a riviverlo, in tutti i modi possibili, ma.. quell’odore, quel sapore, quell’aria non la rivivrai mai allo stesso modo.. dalla prima volta respirerai attimi diversi, non più o meno belli.. semplicemente diversi. La prima volta era ieri, ma arricchisce le passioni di domani. Per questo che la prima volta.. che sia a letto, che sia con l’incontro dei corpi, che sia con una carezza o come hai detto te con “respiri che si sincronizzano”.. non si dimentica.

  3. Non nego che mi sia commossa leggendo.
    So bene cosa si prova la prima volta. Io mi sono “conservata” fino a 27 anni.
    Attendendo la persona giusta.
    Poi un giorno è arrivata, o credevo che lo fosse.
    Per poi scoprire, un mese dopo, che era borderline e probabilmente mi ha manipolato per tutto il tempo. Bello vero? 🙂

  4. Bellissimo post, è quasi indescrivibile la magia che si crea quando dormi accanto alla persona che ami. Il suo respiro è l’unico ritmo che riesci a seguire e che ti mette in pace con te stessa.
    Complimenti anche per il blog, gli ho dato uno sguardo e mi ritrovo in molto di quello che scrivi. Io mi sono appena iscritta, o meglio riiscritta, passa quando vuoi. Sei la benvenuta 🙂

    • Ciao! grazie per essere passata:) E’ sempre bello sapere che ogni tanto qualcuno passa di qua! E si, hai proprio ragione, dormire con la persona che ami migliora le giornate 🙂

  5. Si ti migliora davvero le giornate. 🙂
    Il tuo è stato uno dei primi blog in cui mi sono imbattuta e mi ha colpito subito, passerò di qui molto spesso 🙂

  6. Ciao! ho trovato questo tuo racconto tramite una pagina fb e devo dirti che hai raccontato in modo strepitoso la tua prima volta tanto che mi è sembrato di rivivere la mia! così mi hai incuriosito e ho iniziato a leggere un po’ il tuo blog e….oddio! quante cose in comune abbiamo…! stessa regione, infermiere, lesbiche e con una ragazza strepitosa al proprio fianco! piccola differenza io lavoro qui in italia ma il mio più grande sogno nel cassetto è lavorare come infermiera in Uk e indovina qualche città sceglierei se mai dovessi riuscirci? si…Brighton! Complimenti per il blog e complimentissimi perché sei riuscita a realizzare il Mio Sogno spero di riuscirci anch’io prima o poi….comunque da ora hai una lettrice in più!
    S.

    • Ciao! 😀 grazie per essere passata dal mio blog! Brighton è una figata! e la persona in questione non è più la mia ragazza (Per fortuna). 😀 Molte cose sono cambiate, ma per fortuna non cambia il messaggio di base: l’amore è uguale per tutti,e nel mio caso meglio con una donna!

I commenti sono chiusi.