Sfogo di una giornata qualunque

Ogni tanto mi arrabbio, me la prendo con tutte quelle persone che per varie scuse, quali morale o religione, sono contrarie all’amore che provo.

Perché in prima persona ci sono io, che vorrei provare a spiegare a tutti che ci amiamo proprio come un uomo ama una donna. É cosi semplice: penso a lei tutto il giorno, voglio condividere con lei qualsiasi cosa. É cosi semplice guardarla negli occhi e rubarle un bacio.

E invece no.

Perché poi torno alla realtà e mi rendo conto che per molti non sarà mai semplice.

Perché non é normale, perché non é sano, perché é impuro.

Oggi siamo cadute dal letto: volevo fare la romantica e con la mia grazia l’ho praticamente lanciata giù dal letto, poi mi ci sono buttata sopra e abbiamo iniziato a ridere come due disperate.

Eravamo al centro commerciale, la vedevo da lontano: aveva la testa nel frigo e spostava di qua e di la un sacco di cose. L’ho vista arrivare con una bottiglia di coca-cola per me: “One in a million”. Che Qualcuno mi venga a dire che quel sorriso per me era “impuro”, che quelle risate in camera erano “immonde” perché certi momenti non dovrebbero essere rovinati da nessuno.

In cassa, come due coglione a guardarci  con gli occhi pieni di lacrime.

Perché eravamo felici, perchè probabilmente l’avrei voluta stringere forte e fare quella vocina del cazzo che faccio sempre quando sono smielosa, perche era stata un sacco dolce. E no. Perché in paese parlano, perché nessuno si riesce a fare una manciata di cazzi propri.

Ci si fa andare bene le cose fatte a metà, la guardo, vorrei stringerla. E mi vengono le lacrime agli occhi, perché il mio istinto mi dice “cazzo abbracciala e falle sapere che bel gesto che ha fatto”, poi arriva il cervello che urla “stop, che cazzo fai cogliona? Lo sai che non puoi”.

…Vallo a spiegare a tutte quelle persone che stiamo insieme e aveva appena fatto una cosa dolcissima.

Fanculo. Ci limitiamo a gesti fatti a metà, e ce li facciamo pure andare bene.

“Un giorno le cose cambieranno.”

13 thoughts on “Sfogo di una giornata qualunque

  1. Ciao! Ho letto il post e per tutto il tempo ho pensato quanto fossi fortunata ad avere un amore così. C’è gente che non s’innamorerà mai così in tutta la vita. Magari gli sguardi malevoli che senti addosso provengono da gente triste, frustrata ed invidiosa. Tu hai l’Amore e loro no. Io ho 27 anni, al liceo avevo due compagne che stavano insieme e a nessuno sembrava strano o dava fastidio. E non c’erano gesti a metà tra loro. Le cose sono cambiate molto in questi anni, le menti si stanno pian piano aprendo. Vedrai che le cose miglioreranno! Ma intanto fregatene e viviti la tua bellissima storia d’Amore!
    Io ho un fidanzato più giovane di me di 6 anni e,anche se non si nota, appena lo scoprono, mi guardano in modo diverso. Per uscire dalle convenzioni ci vuole coraggio!

    • ciao! grazie per essere passata 🙂 rispondere ai commenti è sempre un sacco difficile per me.. nel senso che è sempre molto bello leggere parole di conforto, soprattutto se a casa la situazione è abbastanza sconfortante.
      E si, ci vuole coraggio per uscire dalle convenzioni! 🙂

  2. Tra le domande più assurde che mi sono state poste da quando sto con lei, una delle più strambe è: “Ma che tipo di rapporto avete voi due?”
    Diamine, ma che cosa immaginano quando pensano a noi? Quelle persone di cui hanno paura non esistono! Quelle persone morbose e perverse o immorali che credono di vedere a ogni angolo sono solo dei mostri della loro fantasia! Proprio questo, vedervi insieme al supermercato, o passeggiare mano per la mano, come brillano i vostri occhi quando vi guardate dovrebb’essere per tutti la prova più lampante che l’amore è amore e basta.
    Qualcuno mi ha detto: “Sai, da quando ti ho vista con la tua ragazza ci ho ripensato sulle adozioni ai gay. Prima ero fermamente contrario, ora che ho visto come siete davvero capisco che siete una famiglia come qualsiasi altra.”
    Vedere come siamo davvero, questo è ciò di cui hanno bisogno…ma non possono finché non cacciano la testa fuori dalla sabbia.
    Fatti coraggio, non perdere la bellezza di ciò che provi a causa loro.

  3. mi hai fatto venire in mente una frase di “Venuto al mondo”….”gli amori più assurdi sono i migliori”..resistete! Vedrai che entro pochi anni, quando avrai finito l’università, quando avrai la tua indipendenza più totale potrai vivere al 100% e leggeremo in questo blog dei vostri limoni duri davanti alla piazza principale di qualche città. 😉

  4. ciao, mi ricordi un’amica che aveva atteggiamenti molto ambigui ma che se arrabbiava se le dicevi cosa sembrava. non è di questo però che volevo scriverti. faccio parte di una chiesa avventista che come tutte ( credo ) condannano ciò che non sia etero. tuttavia non riesco a condannare chi come te sente un amore così è uno di quei temi che mi lasciano senza una posizione. ama e fa la tue esperienza.

  5. se posso permettermi di intrufolarmi (cancella pure il commento se ti sembra innapropriato) volevo solo far sapere a Daniele che forse una posizione se la può fare in modo molto semplice. Come hai letto il suo post e hai visto trasparire amore che in nessun modo può essere condannato…puoi guardati per esempio alcuni video che ti metto qui sotto. Che lo so, è banale dire..ti mostro un video su internet..però sono pur sempre esperienze di persone che vivono..e per conoscere e farsi un’idea di alcuni argomenti basta solo fermarsi un attimo, e guardare

    https://www.youtube.com/watch?v=99Btm2V4N-4
    https://www.youtube.com/watch?v=bRn133oShy8
    https://www.youtube.com/watch?v=wPsxKpILwvQ

  6. Ma manda a Fanculo tutti, io darei l anima per trovare l amore della mia vita , che sia una donna, un uomo , un animale.. Sai quant è raro trovare una persona che ti faccia sentire così ?
    L amore vincerà , vince sempre alla fine.

I commenti sono chiusi.